Home / Ricette / Cucinare a San Valentino: Zuppa di Cavolfiore Viola

Cucinare a San Valentino: Zuppa di Cavolfiore Viola

Quale periodo migliore di questo, per comprare un fantastico Cavolfiore Viola da cucinare a San Valentino, per un piatto romantico e delicato come una zuppa completamente viola?

Questa zuppa viola è perfetta per un romantico San Valentino in casa, da condividere con il tuo fidanzato e creare un’atmosfera ancor più riservata, ma anche a livello calorico, cucinare a San Valentino, questa zuppa di cavolfiore viola, significare festeggiare con sole 95 calorie per porzione… una favola, no?

Fidati… cucinare a San Valentino significa trovare ricette divertenti in tema con l’amore e il romanticismo, ma per noi donne sempre attente alle calorie, significa anche cucinare qualcosa di leggero, ma che non sembra esserlo, e questa zuppa di cavolfiore viola, è sia del colore più azzeccato per l’occasione, ma anche super divertente da presentare e stupendamente povera di calorie!

Non riesci a trovare cavolfiore viola? Niente paura perché puoi usare quello bianco e aggiungere del succo di barbabietola che puoi preparare frullando una o due barbabietole piccole già cotte e creare quasi lo stesso colore violaceo della ricetta originale (leggermente più rossastro).

Cosa ti serve per 8 tazze di zuppa di cavolfiore rosa
1 cavolfiore viola
1 patata media
1 tazza di acqua bollente
300ml circa di panna di soia
1 scalogno medio
2-3 cucchiai di aceto mele
1 pizzico di paprika
1 pizzico di sale rosa
pepe
prezzemoloCome devi farePer cucinare a San Valentino questa Zuppa di Cavolfiore Viola estremamente romantica, devi iniziare a soffriggere lo scalogno senza olio, ma con dell’aqua bollente dove avrai disciolto 1 dado, e far appassire bene la cipolla. A parte fai bollire una pentola con l’acqua salata e qualdo bolle aggiungi il calolfiore tagliato in pezzi e la patata sbucciata a pezzetti.

Una volta che le verdure saranno tenere, scolale e aggiungile alla cipolla appassita e unisci la panna di soia, le spezie, ma non aggiungere l’aceto. Quando la zuppa sarà ben amalgamata, aggiungi anche l’aceto, poi frulla tutto e la zuppa viola è pronta! 

Si dice che gli occhi sono le prime papille gustative… beh, con questa zuppa tutta viola lo sono sicuramente!

Consiglio: Dopo aver frullato la zuppa ti consiglio di farla scaldare sul fuoco per un minuto al massimo e aggiungere il prezzemolo come guarnizione.

Prova questa zuppa di cavolfiori viola veramente deliziosa… e fammi sapere com’è venuta fuori!!!!

Continua a leggere…
Ricette con Lenticchie: Zuppa di Lenticchie
Ricette Zucca: La Zuppa di Zucca
Ricette di Minestre: La Zuppa di Farro
Ricette con le Uova: Frittata

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.